Persone

Non scrivo nulla sui miei familiari, amici  e conoscenti per rispettare la loro riservatezza.

Indico in questa pagina una serie di persone più o meno famose, della storia passata o del presente, che mi hanno influenzato come modelli positivi e/o negativi, buoni e/o cattivi maestri, amici e/o nemici dell’umanità. Considero alcuni di essi  buoni e cattivi allo stesso tempo. Per esempio, anche in Hitler sono riuscito a trovare qualcosa di buono, e ho trovato molto di cattivo in Madre Teresa di Calcutta.

Non ho volutamente suddiviso in categorie le persone che seguono, perché per me, prima di essere filosofi, psicologi, artisti, poeti, comici , attori ecc. sono esseri umani e la loro opera è espressione della loro natura umana, al di là della separazione delle discipline in cui si sono fatti conoscere. Ognuno, a suo modo, con la sua opera e/o con la sua stessa vita, ha cercato di spiegare cosa sia o potrebbe essere un essere umano.

Luigi Anepeta

Friedrich Nieztsche

Albert Camus

Arthur Schopenhauer

Alfred Adler

Erich Fromm

Umberto Galimberti

Umberto Eco

Sigmund Freud

Richard Dawkins

Alain de Botton

Richard David Prechet

Baruch Spinoza

Adolf Hitler

Benito Mussolini

Alcide De Gasperi

Silvio Berlusconi

Napoleone Bonaparte

Giuseppe  Garibaldi

Indro Montanelli

Georg Wilhelm Friedrich Hegel

William James

George Herbert Mead

Gerald Edelman

Daniel Goleman

Paul Watzlawick

Gustav Jung

Luigi Pirandello

Loriot

Gian Luigi Stella

Stanley Kubrick

Alberto Sordi

Mario Monicelli

Niccolò Machiavelli

Honoré de Balzac

Thomas Mann

Oscar Wilde

George Carlin

Woody Allen

Sebastião Salgado

Robert Doisneau

Carlo Verdone

Madre Teresa di Calcutta

Matteo Renzi

Margaret Thatcher

Clint Eastwood

Meryl Streep

Beppe Grillo

Donald Trump

Igor Stravinsky

[aggiungere artisti, musicisti, scrittori]